3

Carnevale 2014

Lo sport come non l’avete mai visto presentato dagli oratori nel prossimo Carnevale ambrosiano dei ragazzi, che culminerà nella sfilata di sabato 8 marzo 2014. In occasione di un doppio centenario, quello del CONI e quello della FOM, il tema proposto per quest’anno è: «SPORTISSIMISSIMI.IT».

sportissimissimi

Sabato 8 Marzo si svolgerà la classica sfilata dei carri per le vie cittadine in occasione del Carnevale Ambrosiano.

Il ritrovo è fissato per le ore 14.00 in piazza Carlo Alberto dalla Chiesa. La partenza del corteo  è prevista per le ore 14.30.

Salvo modifiche per eventuali problemi, il percorso sarà il seguente: via Caduti, via Mattei, via Vismara, viale Einaudi, via Marmolada, viale Resegone, via Matteotti, per tornare nuovamente al punto di partenza, e cioè sulla piazza C.A. Dalla Chiesa.

All’arrivo verranno premiati dalla ProLoco di Arese il carro e la maschera più belli e ci sarà un bellissimo spettacolo di intrattenimento per bambini.

NB. Chiunque stesse preparando un carro per la sfilata o avesse intenzione di farlo, è pregato di inviare una comunicazione via mail alla ProLoco all’indirizzo info@prolocoarese.it, in modo da essere informati preventivamente sul numero di carri partecipanti e poter essere organizzati al meglio.

Seguiranno ulteriori dettagli!

 

2 Commenti su Carnevale 2014

  1. Christian Prete // 10 Marzo 2014 a 14:22 // Rispondi

    Buongiorno!
    Sono Prete Christian titolare dell’edicola posta in via Statuto/Senato.
    Scrivo la seguente Mail per dissentire sulla scelta di quest’anno di far svoltare la sfilata in via Vismara invece di proseguire dritto fino a via Senato/Statuto come avvenuto gli anni scorsi.
    Non solo vi erano circa 100 persone che aspettavano i carri, ma in questo modo escludete da questo importante evento sia il centro Mimose (composto da 20 negozi) che i bar e la mia edicola.
    Dato che il prolungamento del percorso non durerebbe piu di 5/10 minuti mi chiedo il motivo di questa scelta.
    Nel caso sia necessaria sono pronto a effettuare una raccolta firme per dimostrarvi il reale interesse dei negozianti della zona e a discuterne col Sindaco o con chi di dovere.
    In attesa di un vostro riscontro porgo i miei saluti.
    Prete Christian.

    • Buongiorno Christian,
      non credo sia necessaria nessuna raccolta firme, tranquillo. Non metto in dubbio il vostro interesse per questa cosa. Mi dispiace che vi siate persi la sfilata, ma tra i criteri utilizzati per la scelta del percorso non rientrano i negozianti, altrimenti avremmo dovuto considerare tutti i negozianti di Arese (perché in quel caso sarebbe sicuramente venuto qualche altro negoziante a lamentarsi) e ne sarebbe nato un giro decisamente troppo lungo per la sfilata. Certo capisco che è bello avere la sfilata che passa davanti, ma noi come associazione non possiamo basarci su questi aspetti. Non siamo il distretto del commercio.

      Non sto assolutamente dicendo che siamo contro i negozianti o non vogliamo passare davanti ai vostri negozi, ci mancherebbe! Semplicemente, non avendo fondato la Pro Loco per risollevare il commercio locale ma per mantenere le tradizioni e ravvivare il paese con eventi e feste, non abbiamo considerato quali negozi fossero sul percorso ma abbiamo fatto altre valutazioni.

      Il motivo principale del cambio di percorso è stato quello di accorciarlo, un po’ per evitare la “sfacchinata” a chi segue il corteo (ad associazioni come la Filarmonica che deve seguire il percorso anche suonando, alle persone con difficoltà motorie, ecc..), e un po’ per poter arrivare prima all’arrivo dove c’era uno spettacolo dedicato ai bambini. E comunque il prolungamento, per esperienza, dura circa 20 minuti.

      Per quanto riguarda le persone in attesa della sfilata, sia sul sito, che sui manifesti 70×100, che su tutti i nostri volantini e anche su Facebook, era ben chiaro sia il luogo e l’orario di ritrovo che il percorso completo (dove era indicato altrettanto chiaramente che la sfilata sarebbe passata da via Vismara). Il ritrovo era fissato in piazza Dalla Chiesa: avreste potuto venire in piazza come tutti e iniziare la sfilata insieme agli altri.

      Detto questo, siamo sempre stati e siamo disponibilissimi al confronto e alle critiche, se costruttive e seguite da proposte e idee per migliorare. Il consiglio della pro loco, dove vengono organizzate tutte le iniziative in carico all’associazione, viene fatto il giovedì sera presso la nostra sede in via Caduti 2. Se qualcuno fosse interessato ad avere maggiori delucidazioni sulle decisioni prese, o a proporre collaborazioni, è il benvenuto.

      Cordiali Saluti,
      Marco.

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.